Home | About | Filosofia | Contatti

Yin e yang

[*] asterisco gourmet

Secondo i cinesi la vita va affrontata come se fosse una nuotata in un fiume:  più si asseconda la corrente meglio si procede. Per vivere bene e a lungo occorre dunque conoscere e assecondare i principi che danno ritmo al mondo. La realtà viene conosciuta e interpretata attraverso modelli che derivano da una cultura millenaria: yin e yang, qi (energia) del cielo e dell’uomo.  Il cosmo e l’uomo sono dominati dal reciproco generarsi e controllarsi di questi due principi e dal loro intrecciarsi scaturisce un modello che è la base della meicina e dell’alimentazione cinese.
Yin è tutto ciò che è materiale, sostanziale, freddo scuro. Yang rappresenta ciò che è caldo, chiaro, funzionale e immateriale. Yin è la notte, l’acqua, l’ombra, la terra, il basso, la quiete, il morbido, la passività, l’inverno. Yang è il giorno, la luce, il fuoco, il cielo, l’alto, il movimento, il duro, l’attività, l’estate. Contrapposti e complementari sono in continuo equilibrio dinamico. L’uno si trasforma nell’altro, ne è generato e lo genera, lo controlla e ne è controllato, non può esistere senza l’altro. Nulla è solo yin o solo yang. 
I cibi e le bevande sono ying in relazione all’aria yang. Combinandosi con essa il nutrimento si trasforma, diventando la fonte dalla quale si attinge l’energia vitale che ha caratteristiche yang. Lo ying che si introduce nel corpo sotto forma di cibo e bevande è necessario in quantità sufficiente a soddisfare i bisogni energetici. Non deve però sovraffaticare le funzioni yang di trasformazione. L’equilibrio va curato sia attraverso l’energia di trasformazione sia mediante la qualità degli alimenti.
La collaborazione fra ying e yang si esplica anche nei ruoli funzionali degli organi vitali. I visceri – stomaco, intestini, vescica – sono yang, elaborano i cibi e le bevande, separano ed eliminano gli scarti. Gli organi yin – polmoni, cuore, milza, fegato, rene – producono, regolano, trasformano, immagazzinano le sostanze energetiche che sono alla base della vita. L’equilbrio yin yang è dinamico.

 



In Cina
il cibo è considerato medicina

Il cibo è nutrimento e base della medicina preventiva, considerato come forma primaria delle energie dell’uomo.
La dietetica è dunque un ambito importante della medicina
cinese
tradizionale

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

















 
 

……………………………………

Sostieni Roma gourmet, anche con 1 euro.
Grazie!
 

……………………………………

Salvo dove diversamente indicato, testi e fotografie sono di Roma-gourmet ©

……………………………………

Assaggi di Teatro

Cucina creativa e Teatro

……………………………………

Affinità elettive

L’Arte incontra la Cucina d’autore

……………………………………

Sguardi

Storie d’erranza

……………………………………

Aforismi gourmand

*Se t’inganno, prego el
cielo de perdere quello
che gh’ho più caro:
l’appetito.
* Arlecchino
servitor di due padroni

……………………………………

Lo chef e la Luna

……………………………………

Puntarelle tempestose

Roma gourmet non acquista nè consuma alcun alimento o bevanda la cui pubblicità strumentalizza il corpo nudo delle donne, offendendone la dignità

……………………………………

I carciofi di Caravaggio

Viaggio gourmet
fra vita e opere
di Michelangelo
Merisi
detto
Caravaggio

……………………………………

Take (me) away

Brillante-Severina. Memorie tragi-comiche di una gourmet per bene

……………………………………

Shop Roma gurmet

……………………………………

Italia gourmet

I migliori
ristoranti d’ITALIA
nei giudizi delle
Guide

……………………………………

Pensiero di Vino

il vino mantiene
l’impronta del
legno in cui è
invecchiato

……………………………………

Scaffale gourmet

il piacere
del testo gourmet

……………………………………

Piccoli musei

piccoli musei
grandi emozioni

 

……………………………………………

Le guide consigliano

I migliori ristoranti di Roma secondo le Guide recensiti con parole e immagini da Roma gourmet
Agata e Romeo
All’oro
Giuda Ballerino
Glass Hostaria
Il Convivio Troiani
Il Pagliaccio
Imago Hotel Hassler
La Pergola Hotel Cavalieri Hilton
Oliver Glowig
Open Colonna
Pipero al Rex

……………………………………………

Chef’s anatomy

interviste a *cuochi
e cuoche*

……………………………………………