Home | About | Filosofia | Contatti

I carciofi di Caravaggio


“Ho edificato il mio mondo sulle stesse basi sulle quali il divino mistero rivela Dio nel vino
e l’ho amato di vero cuore. Mi sono ritratto come Bacco e di lui ho assunto il destino:
un orgiastico smembramento selvaggio. Levo questo fragile calice e brindo a te, mio pubblico.
Il carattere è il destino dell’uomo.” dal film Caravaggio di Derek Barman

I carciofi di Caravaggio sui social network

Una sera del 1604
all’Osteria del Moro di Roma
Michelangelo Merisi
detto il Caravaggio

ordina un piatto di carciofi. Non li mangerà mai perchè
in un’accesa lite li getterà
in faccia all’oste.
Da questo vivace episodio gourmet della vita tutta luci
e ombre del saturnino artista, nasce il viaggio compiuto dal giugno 2010 a oggi
da Roma gourmet
e dagli artisti della cucina italiana nel talento intenso
e appassionato
del maestro lombardo.
Un percorso nella vita, nei luoghi e fra le opere di un artista stravagante, ombroso, irruento, ruvido, spinoso (come il carciofo). Si trova coinvolto in risse, ferisce, uccide. Lo interessano i corpi, le ombre, le luci filtrate e lo spettacolo umano degli umili,
grandi protagonisti
delle sue tele. Altre performance ideali sono quelle di Oliver Glowig, Francesco Apreda, Alfonso Iaccarino, Angelo Troiani, Anthony Genovese, Fabio Baldassarre, Giulio Terrinoni, Massimo Riccioli, Marion Lichtle, Mauro Bellotti, Pina Fassi, Sandro Serva, Riccardo Di Giacinto, Ugo Alciati e tanti altri.
“Non c’è pittura
se non c’è energia”.
Car
avaggio

^Le performance di Oliver Glowig e Francesco Apreda sono realizzate in collaborazione con Confagricoltura Torino^

< Il cardinale Scipione Borghese fu appassionato collezionista delle opere di Caravaggio
Fotografie piatti © Roma gourmet
Fotografia Veli di cipolla © Iaccarino

,

……………………………………

Sostieni Roma gourmet, anche con 1 euro.
Grazie!
 

 

……………………………………

Salvo dove diversamente indicato, testi e fotografie sono di Roma-gourmet ©

……………………………………

Assaggi di Teatro

Cucina creativa e Teatro

……………………………………

Affinità elettive

L’Arte incontra la Cucina d’autore

……………………………………

Sguardi

Storie d’erranza

……………………………………

Aforismi gourmand

*Se t’inganno, prego el
cielo de perdere quello
che gh’ho più caro:
l’appetito.
* Arlecchino
servitor di due padroni

……………………………………

Lo chef e la Luna

……………………………………

Puntarelle tempestose

Roma gourmet non acquista nè consuma alcun alimento o bevanda la cui pubblicità strumentalizza il corpo nudo delle donne, offendendone la dignità

……………………………………

I carciofi di Caravaggio

Viaggio gourmet
fra vita e opere
di Michelangelo
Merisi
detto
Caravaggio

……………………………………

Take (me) away

Brillante-Severina. Memorie tragi-comiche di una gourmet per bene

……………………………………

Shop Roma gurmet

……………………………………

Italia gourmet

I migliori
ristoranti d’ITALIA
nei giudizi delle
Guide

……………………………………

Pensiero di Vino

il vino mantiene
l’impronta del
legno in cui è
invecchiato

……………………………………

Scaffale gourmet

il piacere
del testo gourmet

……………………………………

Piccoli musei

piccoli musei
grandi emozioni

 

……………………………………………

Le guide consigliano

I migliori ristoranti di Roma secondo le Guide recensiti con parole e immagini da Roma gourmet
Agata e Romeo
All’oro
Giuda Ballerino
Glass Hostaria
Il Convivio Troiani
Il Pagliaccio
Imago Hotel Hassler
La Pergola Hotel Cavalieri Hilton
Oliver Glowig
Open Colonna
Pipero al Rex

……………………………………………

Chef’s anatomy

interviste a *cuochi
e cuoche*

……………………………………………