Home | About | Filosofia | Contatti

ricette degli chef – pasta

Cappellacci di mozzarella passita 
al sugo di astice e n’duja

ricetta dello Chef Riccardo di Giacinto per il ristorante All’oro – Roma
dedicata a Le signorine di Wilko per “Assaggi di Teatro


Procedimento per i cappellacci
Pasta all’uovo
Sbattere le uova in una terrina e aggiungere la farina. Impastare e far riposare poi in frigo per 30 minuti.
Farcia
Tritare a coltello la mozzarella e condire con olio e basilico
Cappellacci
Stendere la pasta in due sfoglie sottili. Spennellare i bordi con il tuorlo d’uovo e adagiarvi il ripieno. Coprire con l’altra sfoglia e con uno stampino rotondo dare forma al cappellaccio.

Ingredienti per i cappellacci per 4 persone
500 gr farina; 3 uova; 2 rossi; 1 cucchiaio olio; 250 gr mozzarella passita abruzzese; 4 foglie basilico; sale

Procedimento per il sugo
Far soffriggere dolcemente l’aglio in olio d’oliva e aggiungere il basilico e l’astice. Far insaporire per qualche minuto. Aggiungere il pomodoro schiacciato in modo grossolano, coprire e lasciar cuocere ancora un po’. Quando è cotto, svuotare l’astice e unirlo alla salsa di cottura.

Ingredienti per il sugo
1 spicchio aglio; ½ astice; 250 gr pomodori San Marzano; 4 foglie basilico; sale; olio extravergine d’oliva DOP azienda agricola Forcella

Presentazione del piatto
Cuocere i cappellacci in acqua salata bollente per 3 minuti. Scolare e mantecare con la salsa.
Stiepidire la n’duja e condire i cappellacci.

Ingredienti per la presentazione
40 gr n’duja

Testo raccolto da Maria Luisa Basile

Scarica gratuitamente la ricetta in formato PDF

 

Ricette dello Chef Riccardo Di Giacinto su Roma gourmet

……………………………………

Sostieni Roma gourmet, anche con 1 euro.
Grazie!
 

 

……………………………………

Salvo dove diversamente indicato, testi e fotografie sono di Roma-gourmet ©

……………………………………

Assaggi di Teatro

Cucina creativa e Teatro

……………………………………

Affinità elettive

L’Arte incontra la Cucina d’autore

……………………………………

Sguardi

Storie d’erranza

……………………………………

Aforismi gourmand

*Se t’inganno, prego el
cielo de perdere quello
che gh’ho più caro:
l’appetito.
* Arlecchino
servitor di due padroni

……………………………………

Lo chef e la Luna

……………………………………

Puntarelle tempestose

Roma gourmet non acquista nè consuma alcun alimento o bevanda la cui pubblicità strumentalizza il corpo nudo delle donne, offendendone la dignità

……………………………………

I carciofi di Caravaggio

Viaggio gourmet
fra vita e opere
di Michelangelo
Merisi
detto
Caravaggio

……………………………………

Take (me) away

Brillante-Severina. Memorie tragi-comiche di una gourmet per bene

……………………………………

Shop Roma gurmet

……………………………………

Italia gourmet

I migliori
ristoranti d’ITALIA
nei giudizi delle
Guide

……………………………………

Pensiero di Vino

il vino mantiene
l’impronta del
legno in cui è
invecchiato

……………………………………

Scaffale gourmet

il piacere
del testo gourmet

……………………………………

Piccoli musei

piccoli musei
grandi emozioni

 

……………………………………………

Le guide consigliano

I migliori ristoranti di Roma secondo le Guide recensiti con parole e immagini da Roma gourmet
Agata e Romeo
All’oro
Giuda Ballerino
Glass Hostaria
Il Convivio Troiani
Il Pagliaccio
Imago Hotel Hassler
La Pergola Hotel Cavalieri Hilton
Oliver Glowig
Open Colonna
Pipero al Rex

……………………………………………

Chef’s anatomy

interviste a *cuochi
e cuoche*

……………………………………………