Home | About | Filosofia | Contatti

Azienda agricola Forcella, partner di Assaggi di Teatro

Forcella, solo olio di qualità da tre generazioni
L’olio extravergine di oliva dell’azienda agricola Forcella,
eccellenza agroalimentare dell’Abruzzo, è partner storico
del progetto cultural-gastronomico Assaggi di Teatro

L’Azienda agricola FORCELLA offre omaggi di olio extravergine d’oliva agli iscritti alla Newsletter di Assaggi di Teatro. Per iscriversi è sufficiente inviare una mail all’indirizzo newstorino@assaggiditeatro.it
_______________________________________________________

Fra i prodotti gastronomici italiani di pregio portati a conoscenza dei gourmet da Assaggi di Teatro c’è l’olio extravergine d’oliva di un’azienda dalla storia antica. Da generazioni infatti la famiglia FORCELLA produce olio extravergine, utilizzando esclusivamente olive raccolte nei terreni di proprietà. L’azienda, fondata nel 1924, è situata in Abruzzo, nella provincia di Pescara, una della zone di vocazione della coltivazione olivicola italiana.

La storia
Forcella: un’antica tradizione nel coltivare e nel produrre
Nel 1924 Giacinto Forcella acquista dei terreni a Città Sant’Angelo, vicino a Silvi, feudo appartenuto alla famiglia fino al 1798. Da subito destina la proprietà alla coltivazione dell’olivo.
Negli anni 60 l’attività olivicola subisce un particolare impulso grazie all’opera di Italo Iannetti, genero di Giacinto, che grazie all’esperienza di ricerca presso l’Istituto Sperimentale di Elaiotecnica di Città Sant’Angelo, modifica le metodiche di coltivazione ed estrazione dell’olio, ponendo la qualità come costante obiettivo della produzione.
Attualmente l’azienda è condotta da Giovanni e Paolo Iannetti, figli  di Italo, che, continuando a produrre olio extravergine di oliva con immutata attenzione e passione, hanno trasformato in filosofia aziendale la ricerca per l’eccellenza presente nella tradizione di famiglia.


Forcella: un’antica tradizione nel coltivare e nel produrre
La parte storica dell’azienda si estende a Città Sant’Angelo, sulle colline che guardano il mare, con una esposizione ideale per produzioni di eccellenza. Più recentemente, nel 2008, sono stati acquisiti nuovi uliveti in Loreto Aprutino, sui primi rilievi a ridosso del Gran Sasso.
Dodici sono gli ettari olivetati, con oltre 3.000 piante e una produzione media annua di circa 75 ettolitri. La dritta è la specie di eccellenza; altre cultivar, sono il leccino, il frantoio e l’intosso.


Le tecniche
Le fasi di coltivazione, raccolta e molitura delle olive vengono attentamente curate e l’intero ciclo produttivo segue rigorosi parametri, coerenti con i disciplinari del DOP e delle produzioni di qualità.
Gli ulivi sono coltivati in modo intensivo, con potatura annuale, e irrigati in caso di necessità; il monitoraggio delle infestazioni mediante l’attivazione di trappole e di campionamenti periodici consente di limitare significativamente l’intervento antiparassitario.
La raccolta avviene precocemente a metà ottobre, per garantire l’impiego di olive che abbiano raggiunto il giusto grado di maturazione. Essa è effettuata sia meccanicamente, sia a mano con pettini agevolatori, separatamente per i diversi cultivar.
La lavorazione delle olive ha luogo entro 24 ore dal raccolto evitando così i processi di fermentazione derivanti da uno stoccaggio prolungato. Per l’estrazione dell’olio si utilizza un impianto a ciclo continuo a bassa temperatura, nel pieno rispetto delle tecniche tradizionali di lavorazione. L’olio è poi conservato, fino all’imbottigliamento, a temperatura controllata, in contenitori di acciaio isolati dall’ossigeno mediante azoto.

Azienda Agricola Forcella
Contrada Fonte Umano
Città Sant’Angelo – Pescara
Abruzzo – Italia
Tel. +39 085 73 030
Fax +39 085 4213614
E-mail: info@agricolaforcella.it
www.agricolaforcella.it

……………………………………

Sostieni Roma gourmet, anche con 1 euro.
Grazie!
 

 

……………………………………

Salvo dove diversamente indicato, testi e fotografie sono di Roma-gourmet ©

……………………………………

Assaggi di Teatro

Cucina creativa e Teatro

……………………………………

Affinità elettive

L’Arte incontra la Cucina d’autore

……………………………………

Sguardi

Storie d’erranza

……………………………………

Aforismi gourmand

*Se t’inganno, prego el
cielo de perdere quello
che gh’ho più caro:
l’appetito.
* Arlecchino
servitor di due padroni

……………………………………

Lo chef e la Luna

……………………………………

Puntarelle tempestose

Roma gourmet non acquista nè consuma alcun alimento o bevanda la cui pubblicità strumentalizza il corpo nudo delle donne, offendendone la dignità

……………………………………

I carciofi di Caravaggio

Viaggio gourmet
fra vita e opere
di Michelangelo
Merisi
detto
Caravaggio

……………………………………

Take (me) away

Brillante-Severina. Memorie tragi-comiche di una gourmet per bene

……………………………………

Shop Roma gurmet

……………………………………

Italia gourmet

I migliori
ristoranti d’ITALIA
nei giudizi delle
Guide

……………………………………

Pensiero di Vino

il vino mantiene
l’impronta del
legno in cui è
invecchiato

……………………………………

Scaffale gourmet

il piacere
del testo gourmet

……………………………………

Piccoli musei

piccoli musei
grandi emozioni

 

……………………………………………

Le guide consigliano

I migliori ristoranti di Roma secondo le Guide recensiti con parole e immagini da Roma gourmet
Agata e Romeo
All’oro
Giuda Ballerino
Glass Hostaria
Il Convivio Troiani
Il Pagliaccio
Imago Hotel Hassler
La Pergola Hotel Cavalieri Hilton
Oliver Glowig
Open Colonna
Pipero al Rex

……………………………………………

Chef’s anatomy

interviste a *cuochi
e cuoche*

……………………………………………