Home | About | Filosofia | Contatti

Galateo – come apparecchiare la tavola

Preparazione della tavola

Semplicità ed eleganza caratterizzano una tavola imbandita davvero bella …continua


Le posate vanno disposte in ordine d’uso, dall’esterno all’interno. La posateria deve essere in argento o alpacca …continua

I bicchieri si dispongono obliquamente davanti al commensale in ordine crescente di grandezza, partendo da sinistra: bicchiere per l’acqua, bicchiere per il vino rosso, bicchiere per il vino bianco …continua
Il tovagliato
deve essere di seta, lino, fiandra o cotone. I colori da preferire sono bianco, avorio, rosa chiaro e devono accordarsi con le stoviglie …continua
I tovaglioli vanno piegati e posti sul piatto di ogni commensale
oppure a sinistra.

I piatti vanno disposti
preferibilmente sopra i sottopiatti
e a uguale distanza …continua

Il centro tavola contribuisce alla raffinatezza della tavola ed è composto da fiori, frutta e altri elementi naturali …continua

Le bottiglie di acqua e vino non vanno concentrate in un solo punto, ma posizionate in maniera uniforme sulla tavola, in modo da essere accessibili a tutti. Se il pranzo è molto formale le bottiglie non si lasciano in tavola.
Accessori
I segnaposto vanno posizionati oltre il piatto,
sopra le posate
da dessert.
Il piattino
per il pane

si pone sopra le posate di sinistra.
Tutto ciò che può servire durante il pasto (piattini, posate, pane ecc.) può essere posato su un mobile accanto alla tavola.

La luce svolge un ruolo importante nel convivio:
nè troppo forte nè troppo fievole, deve essere morbida.
La luce delle candele
può aiutare ad attenuare o rafforzare quella elettrica.


……………………………………

Sostieni Roma gourmet, anche con 1 euro.
Grazie!
 

 

……………………………………

Salvo dove diversamente indicato, testi e fotografie sono di Roma-gourmet ©

……………………………………

Assaggi di Teatro

Cucina creativa e Teatro

……………………………………

Affinità elettive

L’Arte incontra la Cucina d’autore

……………………………………

Sguardi

Storie d’erranza

……………………………………

Aforismi gourmand

*Se t’inganno, prego el
cielo de perdere quello
che gh’ho più caro:
l’appetito.
* Arlecchino
servitor di due padroni

……………………………………

Lo chef e la Luna

……………………………………

Puntarelle tempestose

Roma gourmet non acquista nè consuma alcun alimento o bevanda la cui pubblicità strumentalizza il corpo nudo delle donne, offendendone la dignità

……………………………………

I carciofi di Caravaggio

Viaggio gourmet
fra vita e opere
di Michelangelo
Merisi
detto
Caravaggio

……………………………………

Take (me) away

Brillante-Severina. Memorie tragi-comiche di una gourmet per bene

……………………………………

Shop Roma gurmet

……………………………………

Italia gourmet

I migliori
ristoranti d’ITALIA
nei giudizi delle
Guide

……………………………………

Pensiero di Vino

il vino mantiene
l’impronta del
legno in cui è
invecchiato

……………………………………

Scaffale gourmet

il piacere
del testo gourmet

……………………………………

Piccoli musei

piccoli musei
grandi emozioni

 

……………………………………………

Le guide consigliano

I migliori ristoranti di Roma secondo le Guide recensiti con parole e immagini da Roma gourmet
Agata e Romeo
All’oro
Giuda Ballerino
Glass Hostaria
Il Convivio Troiani
Il Pagliaccio
Imago Hotel Hassler
La Pergola Hotel Cavalieri Hilton
Oliver Glowig
Open Colonna
Pipero al Rex

……………………………………………

Chef’s anatomy

interviste a *cuochi
e cuoche*

……………………………………………